blog/NEWS

San Benedetto: a febbraio, Arma di Taggia in Festa

news

Soggiornare ad Arma di Taggia significa dormire sonni tranquilli con la prospettiva di svegliarsi a metà strada tra cultura e benessere, con tutte le comodità a portata di mano e di bicicletta, grazie alla pista ciclabile che attraversa il paese. La sua posizione privilegiata, ben sviluppata tra mare e collina, fa di Arma di Taggia una località turistica molto apprezzata ma c'è stato un tempo in cui trovarsi in un luogo strategico nascondeva un rovescio della medaglia davvero pericoloso, rappresentato sopratutto dalle scorribande dei pirati. Il periodo più drammatico per la popolazione locale fu probabilmente quello del XVI secolo, quando i pirati saccheggiarono il paese senza alcuna pietà e una grave carestia decimò la popolazione. Pare che già in quel periodo gli abitanti di Taggia si rivolsero a San Benedetto invocando la sua protezione e iniziando a celebrare la Festa del Santo Patrono anche se le fonti storiche fanno risalire la nascita ufficiale della manifestazione un secolo più tardi, al 26 aprile 1625, quando il Consiglio degli Anziani e il Parlamento di Taggia decisero di costruire un oratorio intitolato al Santo patrono impegnandosi solennemente a festeggiarlo il 12 febbraio di ogni anno. In ogni caso la tradizione viene onorata ancora oggi, sempre a metà febbraio, con grandi e suggestivi festeggiamenti che comprendono mercatini artigianali, sbandieratori, falconieri e cortei che rievocano la storia di questo paese in una delle 20 manifestazioni in costume d'epoca più belle d'Italia.
Scopri la disponibilità di Albergo Giuan Arma di Taggia per il periodo di San Benedetto. Clicca qui

 
BLOG/NEWS
foto

La Classicissima dà il benvenuto alla primavera

foto

San Benedetto: a febbraio, Arma di Taggia in Festa

Newsletter

Restiamo in contatto! Lascia la tua mail,clicca qui